FAMIGLIA TORRIANI

Dal 1935, la famiglia Torriani ospita l'Hotel Solaria di Bivio. La famiglia si è sempre impegnata a rendere il soggiorno degli ospiti nell'hotel il più piacevole possibile. Ma dove è iniziata la storia dell'Hotel Solaria? Tutto ebbe inizio nel XVIII secolo con Giovanni Torriani, che fondò una fattoria al centro di Bivio, poi rilevata dal figlio Pietro Torriani. Pietro Torriani sposò Margherita Pasini nel 1821 e dal matrimonio nacquero quattro figli e una figlia. Il quarto figlio Adolfo Torriani intraprese la carriera di albergatore e lavorò per 30 anni come concierge all'Hotel Capar Badrutt di St. Moritz. Lì conobbe la moglie Frieda Müller-Saurer, originaria di Brienz, e nel 1935 trasformò la cascina di Bivio in una piccola pensione, creando la Pensione Solaria! Generazione dopo generazione, la Pensione Solaria (poi Hotel Solaria) è stata portata avanti e la famiglia Torriani si è fatta un nome in tutti i Grigioni. Giancarlo Torriani, appartenente alla terza generazione della famiglia, ha rilevato l'Hotel Solaria nel 1975, più volte ristrutturato nel corso degli anni, e ha poi acquisito il panificio adiacente all'hotel nel 1985. Dal 1992 i due edifici sono stati uniti per formare l'attuale Hotel Solaria. Giancarlo Torriani ha sposato l'inglese Genieve Raftery nel 1982 e da questo felice matrimonio è nata la quarta generazione di albergatori, Giovanna, Giorgio, Giordana, Gregorio, Gabriele, - che oggi è portata avanti con successo da Gregorio Torriani e Giovanna Torriani. Venite a visitare l'Hotel Solaria e verificate di persona.